ProdottiTerra Cruda domenica 24 settembre 2017    Registrazione   Login
Terra Cruda

L’architettura di argilla è probabilmente la tecnologia più antica del mondo per la costruzione di case.Oggi,circa un miliardo e mezzo di persone ( pari a più di un terzo della popolazione mondiale) vive in case di argilla.Dall’antichità ai tempi moderni fu costruito un gran numero di edifici famosi con questa tecnologia:

  1. Il palazzo del re Minosse di Creta -2000 a.C.
  2. Il palazzo del faraone Amenophis III ad Achet-Aton vicino Tebe -1400 a.C.
  3. Il palazzo a Raqchi in Perù
  4. Il palazzo Bedi a Marrakesch -1578
  5. La residenza del Dalai Lama in Tbet
  6. Il palazzo del governatore a santa Fe -1609
  7. La muraglia cinese, costruita nel III° secolo a. C., è stata realizzata in gran parte in argilla cruda
  8. La torre di Babele, eretta nel settimo secolo a.C:, che raggiunse un’altezza di 90 metri, è probabilmente la costruzione più famoso in argilla.

Sebbene l’architettura di argilla abbia una tradizione cosi antica e sia ampiamente diffusa in tutto il mondo, oggi esistono molti pregiudizi nei confronti di questo sistema di costruzione. Viene detto ché gli edifici di argilla non sono resistenti, che sono superati o che sono arretrati dal punto di vista tecnico. Solo di recente architetti e costruttori edili, motivati dal punto di vista ecologico, hanno riscoperto questo sistema tradizionale di costruzione.I vantaggi principali del sistema di costruzione “con elementi di argilla”  possono essere sintetizzati come segue:

  • utilizzo minimo di combustibili fossili
  • riduzione delle emissioni di CO
  • riduzioni delle emissioni di sostanze inquinanti ( SO  NO  HF )
  • clima interno ottimale ,grazie a una massa elevata e a un’alta capacità di regolare l’umidità
  • piena riciclabilità

Nel mondo si contano più di venti tecniche tradizionali basate sull’uso di argilla per la costruzione di edifici; tuttavia tali tecniche si possono raggruppare in due principali tipologie:

Le tecniche “ a bagnato”: l’utilizzo di terra/argilla/creta battuta formate in opera con utilizzo di casseri ed acqua.

Le tecniche “a secco”: l’impiego di mattoni non cotti di argilla prodotti fuori opera , industrialmente, ed assemblate in cantiere.

 

 

                      -  MATTONI                                                                    -  INTONACI

                                                       


Menù Terra Cruda

Video

Stampa  

   Home      
 | 
  
   Chi siamo      
 | 
  
   Prodotti      
 | 
  
   Cataloghi      
 | 
  
   Restauro e Recupero      
 | 
  
   Newsletter      
 | 
  
   Prossimi eventi      
 | 
  
   Contatti   
Copyright 2015 by Guglielmino Cooperativa  |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso